Con la circolare del 6 luglio il Capo della Polizia indica ai Prefetti e ai Questori un chiaro percorso per verificare e intimare agli Istituti di Vigilanza l'adeguamento ai dettami del DM 115/2014.

Rammentiamo che il DM detta le regole per il rilevamento da parte di società di certificazione della conformità degli istituti di vigilanza privata alle norme di settore.

Il Vice Presidente A.N.I.V.P., avv. Claudio Moro, intervenuto sull'argomento ha commentato: "L'intervento del Capo della Polizia mette la parola fine ad una vicenda diventata insostenibile, da noi più volte evidenziata. Con questa circolare, il Ministero detta tempi e interventi chiari. Chi è certificato o si mette in regola, continuerà ad operare, gli altri resteranno fuori".


Circ. Min. Int. 6-7-17 Attuazione disposizioni DM 115-2014- Certificazione di Qualità.pdf

© 2013 A.N.I.V.P. - copy watchAssociazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata - Privacy e Note LegaliPowerd by: Altavilla Informatica made in Carism