In data 11 dicembre si è riunita in seduta plenaria la Commissione Consultiva Centrale di cui all’art. 260-quater Reg. Esec. Tulps. al fine di verificare la bozza di decreto ministeriale elaborato dal Ministero dell’Interno in materia di Enti di Certificazione Indipendente.

A.N.I.V.P. era rappresentata dal Segretario Generale, dott. Marco Stratta.

Il testo di decreto ministeriale analizzato è stato redatto ai sensi dell’art. 260-ter Reg. Esec. Tulps, è descrive le caratteristiche ed i requisiti richiesti agli enti, organismi e società per poter provvedere alla certificazione della qualità e della conformità degli istituti di vigilanza ai dettami delle disposizioni di comparto, in primis il DM 269/2010. Per provvedere alla certificazione sono state previste una serie di caratteristiche già oggi legate al mondo della certificazione di qualità, nonché alcuni requisiti specifici di affidabilità; prevista inoltre l’istituzione dell’albo delle società autorizzate ad operare in tale materia e di un Comitato tecnico per il loro monitoraggio.

Quando entrerà a regime il decreto, questo permetterà che una importante serie di verifiche, oggi effettuate direttamente da Prefetture e Questure, vengano preliminarmente svolte da enti, organismi e società terze specificatamente autorizzate a svolgere tale compito.

Il Ministero dell’Interno ha ipotizzato che l’emanazione definitiva del decreto non interverrà prima della primavera 2013. L’adeguamento è poi previsto con un periodo transitorio di 12 mesi.


© 2013 A.N.I.V.P. - copy watchAssociazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari di Sicurezza - Privacy e Note LegaliCreazione: Altavilla Informatica e Carism