Con il Messaggio n. 10357 del 27 giugno 2013, l’INPS ha comunicato l’innalzamento del tetto dell’imponibile sul quale calcolare lo sgravio contributivo sui premi di risultato per gli anni 2010 e 2011. In particolare ha fissato al:
-           2,50% quello relativo ai premi erogati nel 2010
-           2,60% quello relativo ai premi erogati nel 2011.
Conseguentemente, i datori di lavoro già autorizzati allo sgravio per le suddette annualità potranno recuperare l’ulteriore percentuale spettante (massimo 0,25% per il 2010 e 0,35% per il 2011), in sede di conguaglio contributivo, attenendosi alle modalità illustrate nel messaggio in commento.
Infine, l’INPS segnala che le operazioni di recupero dovranno essere effettuate entro il 16 settembre 2013.


© 2013 A.N.I.V.P. - copy watchAssociazione Nazionale Istituti di Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari di Sicurezza - Privacy e Note LegaliCreazione: Altavilla Informatica e Carism